Il 1° novembre 2019 entrano in vigore due nuove disposizioni del Codice Penale. Conformemente all’articolo 327 CP la violazione intenzionale degli obblighi di annunciare l’avente economicamente diritto alle azioni o alle quote sociali è punita con la multa. Ciò vale sia per l’omissione dell’annuncio sia per l’annuncio di false indicazioni. 

Secondo l’articolo 327a CP, è punito con la multa chiunque intenzionalmente viola gli obblighi del diritto societario sulla tenuta dei seguenti elenchi: 

nel caso di una SA: il libro delle azioni o l’elenco degli aventi economicamente diritto alle azioni; 

nel caso di una Sagl: il libro delle quote o l’elenco degli aventi economicamente diritto alle quote sociali;

nel caso di una società cooperatival’elenco dei soci;

https://www.sif.admin.ch/sif/it/home/dokumentation/fachinformationen/anleitungen_global_forum.html